Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 30€
La mia make up artist

La mia make up artist

Trucco correttivo: dal camouflage al contouring

Trucco correttivo: dal camouflage al contouring

Il make up va considerato come un grande alleato: oltre ad esaltare i nostri punti di forza (make up decorativo o maquillage), se usato a dovere, può aiutarti a nascondere i difetti del viso. Alcuni inestetismi cutanei spesso generano insicurezze e disagio, proprio per questo sono nati particolari prodotti make up dall’elevata coprenza, in grado di rendere invisibili le imperfezioni cutanee.

Trucco correttivo con il camouflage

Il camouflage è una tecnica di trucco correttivo volta a mimetizzare gli inestetismi della pelle. Tutto ciò che ha spessore è impossibile da nascondere completamente, che sia un brufolo, una cicatrice o un angioma, il difetto in rilievo ha un aspetto tridimensionale e genererà delle ombre, quindi, annullarlo del tutto è impossibile.

È molto più facile invece correggere le discromie: tutti quegli inestetismi causati da un’alterazione del colore della pelle possono essere mascherati. Quindi il trucco correttivo è perfetto per nascondere macchie scure oppure macchie bianche, rossori della couperose, ustioni e cicatrici, facendo apparire la pelle liscia e uniforme.

I prodotti utilizzati per questa tecnica sono correttori e creme colorate e hanno delle caratteristiche ben precise: elevata coprenza, lunga durata, filtro solare e resistenza all’acqua. Non è necessario utilizzare dei colori vistosi e forti, anzi, preferendo delle tonalità naturali e delicate, il risultato sarà sicuramente più fresco e il volto sarà valorizzato con un effetto no-make up.

Il primo passo per andare a realizzare un camouflage in presenza di una discromia cutanea è quello di applicare un prodotto di colore complementare. Ciò significa che, tenendo bene a mente la regola della ruota dei colori, potrai neutralizzarla con il colore opposto. Come step successivo uniforma l’area interessata dalla discromia con la pelle circostante, grazie ad un buon fondotinta.

Trucco correttivo con il contouring

Oltre a celare imperfezioni della pelle, grazie al trucco correttivo potrai attenuare la forma del viso, del naso o quella degli occhi, apportando piccole correzioni in grado di donare un aspetto più armonico al volto.

Le tecniche per apportare tali cambiamenti sono il chiaroscuro o il contouring. Queste tecniche, ti permettono di creare un effetto di luci e ombre andando a ristabilire una perfetta armonia tra le proporzioni del viso. Con questo tipo di trucco correttivo potrai sottolineare e intensificare le ombre naturali del viso, definendone i contorni, gli zigomi e i lati del naso; e allo stesso tempo potrai illuminare e evidenziare quelle aree che desideri rendere più sporgenti.

I prodotti di cui hai bisogno per queste tecniche sono l’illuminante o il correttore chiaro, con cui potrai ingrandire alcune parti del viso, e il correttore scuro con cui potrai nascondere o minimizzare altre aree.

Di Fabrizia Spinelli
Fabrizia Spinelli
Fabrizia Spinelli

Beauty blogger

Classe ’86, Donna, mamma, appassionata di moda e beauty, Fabrizia crea contenuti digitali per comunicare le sue passioni e le sue emozioni e attraverso il web. Insegue i suoi sogni con un piede sulle nuvole, ed un altro ben piantato a terra: è una sognatrice e una persona molto realista allo stesso tempo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti nessun aggiornamento!

Inserisci la tua email

Freeage by 1 classe