Dal 29 luglio al 30 agosto 2021 l'ecommerce Free Age sarà chiuso per ferie. Arrivederci al 31 agosto 2021.
La mia make up artist

La mia make up artist

Trucco occhi grafico: scopri cos’è e come realizzarlo

Trucco occhi grafico: scopri cos’è e come realizzarlo

Hai mai sentito parlare di trucco occhi grafico? Si tratta di una nuova tendenza make up che ha spopolato sulle passerelle, e di cui sentirai parlare tantissimo perché è destinata a diventare uno dei trend più forti dell’inverno 2020-21.

Decisamente anticonvenzionale, il make up occhi grafico valorizza lo sguardo con un tocco di creatività, regalando un effetto davvero d’impatto.
È un trend nuovo e originale, che ruota attorno a design intenso e precisione di linee, da personalizzare in base ai propri gusti e al proprio stile. A seconda del grafismo che sceglierai di realizzare, potrai dare un’accezione diversa al tuo trucco.

Di cosa hai bisogno per realizzare un make up occhi grafico

Per realizzare un trucco occhi grafico hai bisogno di un eye-liner oppure di una matita occhi. Eventualmente puoi aggiungere un velo di ombretto neutro per creare profondità. Se stai muovendo i primi passi in questo mondo e non hai una mano ben ferma, aiutati con dello scotch carta in modo da poter realizzare dei tratti netti e precisi.

Il make up occhi grafico è abbastanza insolito e originale, quindi ti consiglio di creare una base molto naturale e di non caricare le labbra, in modo che l’attenzione si concentri tutta sullo sguardo.

Trucco occhi grafico: ecco alcuni esempi a cui ispirarti

Dimentica sfumature e chiaro-scuro, questo è l’anno del trucco grafico occhi; ecco alcune esempi da cui puoi prendere spunto:

  • Sapevi che anche un cat-eye molto pronunciato e marcato rientra nel trucco occhi grafico? È una soluzione molto semplice da cui partire per iniziare a prendere familiarità con questa tecnica.
  • Soprannominato “mezzaluna” uno dei grafismi che più sta spopolando si realizza partendo da un cat-eye, a cui si unisce una linea che segna a metà la palpebra mobile.
  • Upside-Down: disegna la classica linea che sei abituata a tracciare sulla palpebra..ma sotto l’occhio. L’effetto sarà sempre quello di allungare lo sguardo, ma in maniera decisamente più originale!
  • Sovrapposizione di più colori: invece della solita linea nera sulla palpebra, prova ad abbinare due tonalità differenti.
  • Cat Woman: marca il contorno dell’occhio disegnando due linee che partono dall’angolo interno fino ad arrivare a quello esterno, passando una per la parte superiore dell’occhio e una in quella inferiore. Dall’angolo esterno dell’occhio fai poi partire una virgola che arriva fino all’angolo esterno del sopracciglio.
  • Dot: un’altra tendenza che si è fatta strada nel mondo del trucco grafico si ispira al trucco orientale delle geishe ed è la presenza di un piccolo puntino al centro della rima inferiore dell’occhio.
  • Un’altra idea è quella di intensificare la piega palpebrale con una linea decisa di eye liner o matita!
  • Per un effetto ancora più vistoso ed allegro prova a creare un grafismo sulle palpebre con un eye-liner o una matita colorata.

Questi sono solo degli esempi a cui puoi ispirarti, ma il bello del trucco grafico è proprio che lascia libero spazio alla fantasia di ognuna di noi: puoi sbizzarrirti dando libero sfogo alla tua creatività e puoi seguire i tratti naturali del tuo viso creando il grafismo più adatto ai tuoi lineamenti.

trucco grafico e compassione

Di Fabrizia Spinelli
Fabrizia Spinelli
Fabrizia Spinelli

Beauty blogger

Classe ’86, Donna, mamma, appassionata di moda e beauty, Fabrizia crea contenuti digitali per comunicare le sue passioni e le sue emozioni e attraverso il web. Insegue i suoi sogni con un piede sulle nuvole, ed un altro ben piantato a terra: è una sognatrice e una persona molto realista allo stesso tempo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti nessun aggiornamento!

Inserisci la tua email

Freeage by 1 classe