Presto nelle migliori farmacie e nel nostro shop online. Torna a trovarci!
La mia make up artist

La mia make up artist

Matita per le sopracciglia: come applicarla e come sceglierla

Matita per le sopracciglia: come applicarla e come sceglierla

Le sopracciglia sono la cornice naturale degli occhi e forma, dimensione e spessore possono di gran lunga cambiare l’espressività del volto.

Avere belle sopracciglia, non è soltanto un privilegio ma anche un diritto, a condizione che ci si lasci consigliare dagli esperti del settore: alle amanti delle sopracciglia sottili e super “spinzettate” sappiate che non sono più di moda già da diverso tempo, e, se non tutte possono vantare arcate ben disegnate, oggi è possibile con l’ausilio della matita sopracciglia rimediare agli errori del passato riempendo gli odiosi “buchetti” e regalando alle sopracciglia una nuova forma naturale.

Come scegliere la matita per le sopracciglia

Sono due le varianti che possono condizionare la nostra scelta: il colore e la formulazione.

colore sopracciglia

Il colore deve essere il più possibile naturale e similare a quello dei capelli. Le colorazioni più gettonate sono il miele e il seppia per le bionde, il tortora e il marrone per le castane e il nero e l’antracite per le brune.

Le formulazioni dedicate alle sopracciglia sono poi molteplici: spaziano dalle polveri compatte, alle creme, fino alle matite automatiche e non. Capiamo quindi come orientarci.

Quando il sopracciglio è ben definito, ma il pelo è sbiadito, è preferibile intervenire con le polveri compatte, perché non stratificano e intensificano alla perfezione il colore.

Personalmente credo che per questa funzione gli ombretti in polvere Blink 4C e 5C siano fantastici, sia per la loro resa che versatilità.

ombretti in povere freeage

Le formulazioni in crema sono generalmente a lunga durata e appartengono alla categoria dei prodotti professionali. Hanno come limite la scarsa praticità, per questo sono così poco diffuse.

Le classiche matite temperabili per le sopracciglia sono, di contro, molto più pratiche e diffuse. Sono ideali per ridisegnare tratti di sopracciglia mancanti, grazie alla mina dura che limita il rischio di sbavature.

Le matite sopracciglia automatiche sono infine un’evoluzione di quelle classiche: più precise e a lunga tenuta, grazie alla loro punta più fine e sagomata, permettono di ricreare fedelmente la forma del pelo garantendo un effetto super naturale.

Ma come utilizzare la matita per le sopracciglia?

come usare matita sopracciglia

Le sopracciglia si compongono di 3 parti:

  • un tratto ascendente (a/c) che può essere ravvicinato o ridisegnato applicando la matita a trattini, per ricreare la forma e l’andamento del pelo del sopracciglio.
  • un angolo (c) che può essere alzato aggiungendo colore sulla parte esterna del sopracciglio, oppure abbassato, aggiungendo colore nella parte inferiore dello stesso.
  • un tratto discendente (b) che può essere allungato con la matita per orizzontalizzare un viso troppo lungo o di contro accorciato, per verticalizzare un viso troppo corto.

Per una corretta applicazione basta seguire queste 3 semplici regole.

  1. Pettinare le sopracciglia verso l’alto e verso l’esterno.
  2. Con la matita o l’ombretto riempire i vari “buchettini” e gli spazi vuoti, cercando di rispettare l’andamento naturale delle ciglia.
  3. Sfumare con un pettinino il colore applicato e infine ripettinare le sopracciglia, seguendo questa volta il loro senso naturale.

Adesso sapete proprio tutto su questo argomento, non vi resta  quindi che mettervi all’opera.

Di Monica Guidi
Monica Guidi
Monica Guidi

Make up artist

Beauty Coach, Make up artist, Guest televisiva, Formatrice per aziende e privati. Da circa 15 anni aiuta il suo pubblico a valorizzare il proprio aspetto esteriore, senza mai tradirne l'autenticità. Le sue abilità professionali sono state riconosciute nel mondo della moda, della televisione e della pubblicità e oggi i suoi lavori sono apprezzati su magazine nazionali e internazionali.

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti nessun aggiornamento!

Inserisci la tua email

Freeage by 1 classe