Spese di spedizione gratuite sopra i 30€
La mia make up artist

La mia make up artist

Come scolpire il viso con la tecnica del Draping

Come scolpire il viso con la tecnica del Draping

Il 2021 si è aperto all’insegna dei revival e della nostalgia, soprattutto in fatto di tendenze make up e beauty. Anche il trend di cui voglio parlarti oggi arriva dal passato, precisamente dagli anni ’70. Era un vero must negli anni ’80 e ’90, poi per un certo periodo è stato messo da parte, e al suo posto si sono affermate altre tecniche per far risaltare i lineamenti, come ad esempio il contouring e lo strobing. Oggi però il draping torna a far parlare di sé, ma sopratutto a scolpire le nostre guance.

In cosa consiste la tecnica make up del Draping

Grazie all’utilizzo di diverse colorazioni di fard, da sfumare insieme, si può modellare il viso: si aggiunge volume, si solleva, si scolpisce, si riequilibrano le proporzioni. A differenza del contouring che si serve di un gioco di chiaroscuri per definire o modificare i tratti, il draping scolpisce i nostri reali lineamenti, seguendo le linee formate dalla nostra struttura ossea.

Ecco cosa ti occorre per realizzare il trucco Draping

Per realizzare il draping make up ti serviranno due blush, uno dalla tonalità chiara, e uno più scuro. Scegli le nuance del blush in modo che si intonino bene con il tuo incarnato: ad esempio le sfumature rosate sono più indicate per chi ha un sottotono freddo, mentre quelle più aranciate sono ideali per chi ha un sottotono caldo. L’ideale sarebbe avere due differenti pennelli per applicare il blush: uno morbido e a setole larghe per il blush più chiaro, e un altro più piccolo in modo da poter applicare il blush scuro in maniera più precisa.

Per completare ti tornerà utile anche una spugnetta.

Scopri come realizzare il Draping

Con il pennello più piccolo applica il fard della tonalità più scura proprio sotto gli zigomi in modo da definirli e metterli in risalto. Con l’aiuto del pennello a setole larghe, invece, preleva una piccola quantità di fard nella nuance chiara e sfumalo sopra lo zigomo, fino ad arrivare alle tempie.

Inumidisci leggermente la spugnetta, e picchiettando (non sfregando) fai amalgamare bene i due colori per avere un risultato ancora più naturale.

Draping make up: una tecnica utilizzata per far risaltare gli zigomi.. e non solo!

Se vuoi richiamare l’attenzione sulla zona occhi c’è un ulteriore passaggio che puoi aggiungere: applica il blush nella tonalità scura partendo dalla parte finale dell’arcata sopracciliare, fino ad arrivare sotto l’occhio, formando una sorta di C e sfumando molto bene i contorni. Questo piccolo trucchetto realizzerà un gioco di ombre e luce che valorizzerà inevitabilmente il tuo sguardo.

Di Fabrizia Spinelli
Fabrizia Spinelli
Fabrizia Spinelli

Beauty blogger

Classe ’86, Donna, mamma, appassionata di moda e beauty, Fabrizia crea contenuti digitali per comunicare le sue passioni e le sue emozioni e attraverso il web. Insegue i suoi sogni con un piede sulle nuvole, ed un altro ben piantato a terra: è una sognatrice e una persona molto realista allo stesso tempo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti nessun aggiornamento!

Inserisci la tua email

Freeage by 1 classe