Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 30€
La mia make up artist

La mia make up artist

5 modi per usare la matita occhi

5 modi per usare la matita occhi

La matita occhi è una matita trucco è estremamente versatile, se è sufficientemente morbida può essere applicata e sfumata sull’occhio, oppure può essere applicata sulla rima palpebrale inferiore e superiore mentre per l’interno è sempre meglio affidarsi alla famigerata matita Kajal. Il Kajal nasce in medio oriente come trattamento occhi e si distingue dal Kohl per la sua composizione riccamente pigmentata e cremosa, che si fonde perfettamente all’interno dell’occhio regalando fascino e mistero allo sguardo.

Vediamo quindi, al di là delle premesse, i vari modi con cui è possibile utilizzare la matita occhi.

Matita occhi infracigliare

Era il modo più amato e apprezzato da Audrey Hepburn e uno dei trucchi più semplice da realizzare. È sufficiente sollevare con le dita l’arcata sopraccigliare e posizionare la punta della matita occhi Accent ben appuntita fra le ciglia, creando dei piccoli trattini, che una volta uniti daranno un senso di maggiore profondità allo sguardo. A volte potrete intensificare l’effetto utilizzando la matita Accent anche nella rima cigliare interna.

Matita occhi come base per il trucco

Per realizzare un trucco intenso, saturo di colore e ben sfumato, i make-up artist sanno che la matita nera è la base perfetta. Iniziate applicando la matita lungo la rima della palpebra superiore, come se fosse uno tratto di eyeliner, e iniziate a sfumare. Applicate poi un ombretto scuro o colorato sopra la matita sfumata e amalgamate il tutto con il pennello ombretto, sfumando per bene i due prodotti.

Matita occhi al posto dell’eyeliner

Forse questo è il modo più utilizzato anche da chi con il trucco dichiara di non avere molta dimestichezza. Questa sottilissima riga permette allo stesso tempo di allungare l’occhio senza lasciare antiestetici ‘buchi’. Con l’eyeliner liquido a pennello o a stilo si rischia sempre di lasciare un po’ di spazio tra il tratto e le ciglia, dando una sensazione di non completezza al make-up. Con la matita, invece, questo inconveniente è facilmente ovviabile: realizzate un primo tratto a matita, sfumate con un cotton fioc e completate rinforzando il tratto con un secondo passaggio.

Matita occhi per intensificare

Per rinforzare soprattutto l’angolo esterno dell’occhio vi potrà essere utile utilizzare una matita occhi scura da applicare sia sotto gli ombretti colorati, per dare maggiore intensità al colore, sia sopra gli ombretti  per dare maggiore definizione all’angolo esterno. Quando si lavora con i colori nude e naturali l’aspetto dell’occhio può risultare poco definito, per questo potrà essere utile intensificare la rima cigliare superiore e l’angolo esterno per dare più intensità allo sguardo.

Matita occhi per bordare l’occhio

Questa tecnica è particolarmente indicata per occhi piccoli e consiste nel contornare con la matita occhi Accent nera sia la rima palpebrale inferiore che quella superiore. Per ottenere un risultato ottimale sfumate con un pennellino sottile la bordatura, facendo attenzione a non ispessire troppo il tratto. Ma se succede, niente paura, potrete assottigliare il tratto aiutandovi con un cotton fioc.

 

E voi, come siete solite usare la matita per gli occhi? Fatecelo sapere nei commenti!

Di Monica Guidi
Monica Guidi
Monica Guidi

Make up artist

Beauty Coach, Make up artist, Guest televisiva, Formatrice per aziende e privati. Da circa 15 anni aiuta il suo pubblico a valorizzare il proprio aspetto esteriore, senza mai tradirne l'autenticità. Le sue abilità professionali sono state riconosciute nel mondo della moda, della televisione e della pubblicità e oggi i suoi lavori sono apprezzati su magazine nazionali e internazionali.

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti nessun aggiornamento!

Inserisci la tua email

Freeage by 1 classe