Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 30€
La mia make up artist

La mia make up artist

Come applicare il fondotinta? Pro e contro di spugnetta, pennello e dita

Come applicare il fondotinta? Pro e contro di spugnetta, pennello e dita

Care amiche, chissà quante volte avete sognato un incarnato perfetto e omogeneo, senza riuscire a ottenere l’effetto desiderato? Chissà quante volte avete rinunciato all’utilizzo del fondotinta per paura di sembrare troppo truccate o di accentuare le rughe d’espressione.

La bella notizia è che da oggi tutto questo sarà un lontano ricordo, poiché il segreto per avere una pelle impeccabile a qualsiasi età e realizzare una base perfetta esiste: bastano un po’ di tecnica e strumenti di bellezza per ottenere una stesura perfetta.

Come si applica il fondotinta?

C’è chi preferisce applicare il fondotinta con le dita, chi con le spugnette e chi con i pennelli. Personalmente ritengo che ogni strumento di bellezza crei un effetto diverso a seconda che si utilizzi un fondotinta liquido, in crema o compatto.

La tecnica base consiste nello stendere il fondotinta in piccole quantità partendo dal centro del viso; quindi dal naso, fronte, guance, mento, lati del naso, per procedere verso l’attaccatura dei capelli stendendo il prodotto fin sotto la mascella. É importante ricordare che il fondotinta va steso dall’alto verso il basso per evitare che la sottile peluria del viso venga messa in evidenza. Qualora si vogliano utilizzare le dita è bene ricordare che il fondotinta non va massaggiato, ma picchiettato e sfumato.

Applicare il fondotinta con le dita

Le dita vengono spesso utilizzate da chi ha poco tempo e poca dimestichezza con pennelli e spugnette.

PRO

La stesura con le dita è ideale quando si vogliono applicare fondotinta liquidi e cremosi in alcune aree specifiche del viso, senza necessariamente truccare il volto interamente. Sfumando con movimenti leggeri e delicati, i polpastrelli possono essere molto efficaci soprattutto perché non causano la formazione di antiestetiche strisce sul viso.

CONTRO

I polpastrelli, di contro, a causa dello sfregamento possono scaldare i pigmenti alterandone e compromettendone la resa, la stabilità e l’omogeneità.

Quindi care amiche prestate attenzione a non massaggiare troppo.

Applicare il fondotinta con il pennello

Tra i metodi più efficaci e professionali c’è senza dubbio il pennello per il fondotinta, uno strumento di bellezza ideale per l’applicazione del fondotinta liquido e cremoso soprattutto per la sua versatilità e resa.

PRO

La stesura con il pennello è ideale per ottenere un effetto nude o maggiormente coprente, grazie soprattutto alla struttura delle setole che riescono a sfumare il prodotto senza stratificarlo. Il pennello inoltre rispetto alla spugnetta è più duraturo soprattutto se di media-alta qualità, come i pennelli Free Age.

CONTRO

I pennelli sono strumenti professionali e per questo richiedono un po’ di manualità, soprattutto per evitare le antiestetiche striature che un’applicazione frettolosa e poco curata può causare.

Per ovviare a questo inconveniente consiglio sempre, dopo la stesura con il pennello, di picchiettare la spugnetta in lattice inumidita, soprattutto nella zona occhi e ai lati del naso, in modo da avere un trucco più naturale e uniforme.

Applicare il fondotinta con la spugnetta

Si pensa che con la spugnetta sia più facile applicare il fondotinta, ma spesso si potrebbe incorrere in un maggiore spreco di prodotto. Ritengo infatti che l’utilizzo della spugnetta debba essere secondario all’applicazione del fondotinta, per fare dei piccoli ritocchi o eliminare l’eccesso.

PRO

Se utilizzata da bagnata e picchiettata, la spugnetta può garantire maggiore omogeneità e trasparenza alla base. Il segreto per ottenere un effetto più naturale e luminoso è quello di tamponare la spugnetta sul viso senza sfregare.

CONTRO

La spugnetta di contro assorbe tantissimo prodotto e spesso potrebbe rilasciarne un quantitativo eccessivo sul viso.

 

E voi care amiche, come amate applicare il vostro fondotinta?

Di Monica Guidi
Monica Guidi
Monica Guidi

Make up artist

Beauty Coach, Make up artist, Guest televisiva, Formatrice per aziende e privati. Da circa 15 anni aiuta il suo pubblico a valorizzare il proprio aspetto esteriore, senza mai tradirne l'autenticità. Le sue abilità professionali sono state riconosciute nel mondo della moda, della televisione e della pubblicità e oggi i suoi lavori sono apprezzati su magazine nazionali e internazionali.

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti nessun aggiornamento!

Inserisci la tua email

Freeage by 1 classe