Spese di spedizione gratuite sopra i 30€
La mia make up artist

La mia make up artist

BB Glow: tutto quello che devi sapere su questo trattamento innovativo

BB Glow: tutto quello che devi sapere su questo trattamento innovativo

È arrivata direttamente dalla Corea l’ultima novità in ambito di make up semi-permanente: si tratta della BB Glow, una delle innovazioni più grandi in campo dermoestetico.

BB Glow: di cosa si tratta?

Il BB Glow è un trattamento molto richiesto perché permette di avere una pelle perfetta: infatti unisce gli effetti estetici del fondotinta, a quelli di un booster di principi attivi. Di seguito ti spiego meglio il motivo per il quale il BB Glow riesce a dare un risultato davvero impeccabile ad ogni incarnato.
Si tratta di un fondotinta semi-permanente, sicuro e adatto ad ogni tipo di pelle. Regala un delicato effetto coprente, in grado di correggere discromie e rossori; aumenta la luminosità della pelle, lasciando l’incarnato super naturale. Ma i punti a favore del BB Glow non finiscono qui, infatti allo stesso tempo agisce anche a livello cosmetico grazie ai numerosi principi attivi che contiene.

È un trattamento di microneedling, quindi si effettua attraverso l’utilizzo di piccolissimi aghi, che stimolano la pelle a produrre collagene, e che permettono ai principi attivi di penetrare in profondità.
Il trattamento BB Glow ha una durata che può variare da 3 a 9 mesi, e per apprezzarne gli effetti è necessario sottoporsi ad almeno due o tre sedute consecutive, a distanza di 15 giorni, o un mese.

Ecco cosa avviene durante un trattamento

Ti spiego nel dettaglio cosa avviene durante il trattamento. Si inizia con la pulizia del viso, e si procede con un peeling leggero per eliminare le cellule morte e per far si che i principi attivi che verranno utilizzati possano essere assorbiti al meglio.
Si andrà poi ad applicare sulla pelle un siero contenente dei principi attivi scelti in base alle caratteristiche della pelle e del pigmento, la cui colorazione deve essere scelta sempre in base alle caratteristiche del nostro incarnato.
Con la tecnica del microneedling verranno fatte sulla pelle delle microperforazioni a livello superficiale, da cui potrà penetrare il blend appena applicato. Per guarire da queste piccole punture inoltre, la pelle produrrà collagene, regalando un bellissimo effetto antiage al tuo viso.

Consigli da tenere a mente se si vuole effettuare un trattamento BB Glow

Non si tratta di una tecnica invasiva, e già subito dopo ogni seduta potrai tornare immediatamente alla tua vita di tutti i giorni. È meglio evitare il trattamento in presenza di eczema, psoriasi o ferite aperte.
Ecco alcuni piccoli consigli per far si che il trattamento BB Glow possa rendere al massimo: evita di lavare il viso per le 12 ore successive; evita la pulizia del viso o situazioni di calore (come il lettino solare, la sauna ad esempio) per due settimane; evita di fare sport nella settimana successiva al trattamento.

Di Fabrizia Spinelli
Fabrizia Spinelli
Fabrizia Spinelli

Beauty blogger

Classe ’86, Donna, mamma, appassionata di moda e beauty, Fabrizia crea contenuti digitali per comunicare le sue passioni e le sue emozioni e attraverso il web. Insegue i suoi sogni con un piede sulle nuvole, ed un altro ben piantato a terra: è una sognatrice e una persona molto realista allo stesso tempo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti nessun aggiornamento!

Inserisci la tua email

Freeage by 1 classe