Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 30€
La mia make up artist

La mia make up artist

Come realizzare un make up no-make up

Come realizzare un make up no-make up

Realizzare un make up no-make up non è semplice e veloce come può sembrare, si tratta di un trucco molto leggero ma allo stesso tempo curato, che richiede pazienza e dedizione. Il risultato però è garantito: avrai un aspetto luminoso e naturale, un viso fresco e senza imperfezioni, come se fossi così radiosa da non aver bisogno di utilizzare il trucco.

Il segreto è essere molto delicata e sfumare bene e in maniera leggera tutti i prodotti che utilizzerai. Altra cosa importantissima è creare la base giusta che, per donarti un incarnato perfetto, deve essere omogenea, liscia e splendente. Quando vuoi ricreare un make up no-make up ricordati di preparare il viso con uno scrub, e di idratarlo a fondo, in modo che la pelle risulti liscia e compatta.

Make up no-make up: la base

Utilizzare un ottimo primer illuminante in un make up effetto nude può fare una grandissima differenza. Stendendo su viso e collo il primer illuminante Radiance la tua base diventerà super luminosa e il make up avrà un’ottima tenuta. Non aver paura di eccedere con le quantità, perché andrai subito a coprirlo e l’effetto sarà affievolito.

Dopo il primer applica uno strato molto sottile e uniforme di fondotinta su tutto il viso: il pennello a differenza dei polpastrelli ti permette di dosare meglio il prodotto. Skin Veil è particolarmente indicato perché è un fondotinta leggerissimo, studiato per dare al viso un colorito ultra naturale, fresco e riposato.

Copri le occhiaie ed eventuali imperfezioni picchiettando un po’ di correttore leggermente aranciato fin quando, sfumandolo, non si sarà ben amalgamato al fondotinta.

Attenzione alla cipria: se ne utilizzi troppa o se ne scegli una sbagliata, puoi vanificare tutto il lavoro fatto finora. Se il correttore che hai scelto è abbastanza secco, il mio consiglio è di evitarla del tutto. Se invece hai la pelle tendenzialmente grassa e hai bisogno di fissare il make up, picchietta con parsimonia un velo impalpabile di Fix Powder solamente sulle zone dove è necessario opacizzare la pelle e annullare l’effetto lucido.

Trucco nude: gli occhi

Scegli una matita sopracciglia Eye Brow della tonalità più simile a quella delle tue sopracciglia e definiscile seguendo la direzione del pelo, senza calcare, e sfumando poi il tratto affinché risulti delicato e si confonda con i peli. Puoi rifinire il risultato applicando con un pennellino un ombretto dello stesso colore, soprattutto per riempire le zone meno folte.

Con un primer chiaro uniforma e illumina l’incarnato sopra la palpebra, cancella le discromie e rendendo la pelle omogenea. Per dare un po’ di definizione all’occhio utilizza lo stesso prodotto che andrai poi a usare sul viso: la terra. Sfumala leggermente nella piega della palpebra e, se vuoi, sull’arcata palpebrale: l’effetto da ottenere non deve essere assolutamente quello di un ombretto; con questo gesto dovrai creare un’ombreggiatura che darà definizione e profondità all’occhio.

Se preferisci invece della terra puoi dare vita a questo effetto anche con il blush.

Applica il mascara, avendo cura di pulire bene lo scovolino dal prodotto in eccesso prima di utilizzarlo, per non avere un effetto estremo e poco naturale.

Make-up  no make-up: il viso

Applica la terra sugli zigomi con mano leggera, affinché non ci sia un confine deciso e marcato, ma una leggera sfumatura. Io ho scelto una terra dalla tonalità calda, quindi con una gradazione leggermente aranciata che andrà a scaldare il colorito e a scolpirlo, dando tridimensionalità alla base creata, e che fino a questo momento risultava piatta. Per un effetto ultra naturale applica, dosandolo molto bene, un pochino di prodotto anche sull’attaccatura dei capelli sopra la fronte. La terra non deve essere visibile in quest’area, la sua funzione è di scaldare e dare spessore alla zona.

Colora le gote con un pochino di blush, scegli una nuance tra corallo, rosé o pesca: renderà fresco il tuo incarnato.

Dai luce al ponte del naso, agli angoli interni degli occhi, agli zigomi e all’arco di cupido con l’illuminante, ma ricorda che lo hai già utilizzato prima del fondotinta, quindi non esagerare.

Nude look: le labbra

Le labbra devono essere idratate e morbide, l’effetto ideale lo otterai con una passata di Vynil, il lip gloss brillante e leggermente colorato in nuances nude, che dona alle labbra un volume seducente. Se a fine giornata vorrai dare un twist diverso e glam al tuo make up no-make up e riadattarlo ad un’occasione serale, ti basterà cambiare colore sulla bocca scegliendo una tinta decisa tra quelle long lasting e morbide del rossetto Day to Night. Ti suggerisco il rosso, il prugna oppure il malva, per un risultato ultra glam.

Et voilà: il trucco c’è ma non si vede, e l’effetto è super naturale e decisamente elegante.

realizzare trucco nude

Di Fabrizia Spinelli
Fabrizia Spinelli
Fabrizia Spinelli

Beauty blogger

Classe ’86, Donna, mamma, appassionata di moda e beauty, Fabrizia crea contenuti digitali per comunicare le sue passioni e le sue emozioni e attraverso il web. Insegue i suoi sogni con un piede sulle nuvole, ed un altro ben piantato a terra: è una sognatrice e una persona molto realista allo stesso tempo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti nessun aggiornamento!

Inserisci la tua email

Freeage by 1 classe