Presto nelle migliori farmacie e nel nostro shop online. Torna a trovarci!
La mia make up artist

La mia make up artist

Onicofagia: cause e rimedi

Onicofagia: cause e rimedi

L’onicofagia, l’abitudine a rosicchiarsi le unghie, si verifica spesso già in tenera età e può essere associata a momenti di stress o noia. Un atteggiamento considerato un disturbo del controllo degli impulsi, comportamenti nervosi e compulsivi che comprendono abitudini come la suzione del pollice, strapparsi le pellicine intorno alle unghie o mordersi le labbra. L’onicofagia rappresenta uno sfogo inconscio a un’importante tensione, manifestandosi come una condizione di disagio, nella maggior parte dei casi si tratta di una condizione transitoria e senza conseguenze.

Rimedi all’onicofagia

Alcune persone risolvono tale disturbo spontaneamente, per timore di sviluppare infezioni o per la volontà di avere un aspetto più curato, altri soggetti invece preferiscono concentrarsi sul cambiamento emotivo, come praticare una costante attività sportiva per scaricare rabbia e tensione.

Prendersi cura delle mani può aiutare a ridurre l’onicofagia, mantenere le unghie tagliate e le cuticole curate creeranno una nuova abitudine che ridurrà notevolmente la tentazione. Un problema che colpisce donne e uomini, in entrambi i casi possono utilizzare uno smalto chiaro, oppure applicare unghie artificiali per proteggere la crescita di quelle naturali.

Smalto per l’onicofagia

Il trattamento più comune e conveniente prevede l’applicazione di uno smalto dal sapore amaro che scoraggia l’abitudine di mangiarsi le unghie. Normalmente è utilizzato un composto chimico denominato denatonio benzoato, il gusto sgradevole interromperà la consuetudine di portare le mani alla bocca.

Free Age propone No-Bitesmalto specifico contro l’onicofagia, con estratto d’ortica che conferisce il sapore amaro, utile per ridurre la tendenza a mangiarsi le unghie. La sua texture è arricchita con attivi stimolanti della crescita ed emollienti che idratano l’unghia in profondità. Innocuo e resistente all’acqua può essere utilizzato da donne e uomini di ogni età. Il finish è totalmente naturale. Stendere questo smalto è davvero semplice, partendo dal giro delle cuticole, l’unica attenzione è quella di non stare troppo vicini, applicando il prodotto con movimenti ascendenti per una stesura omogenea e uniforme.

Di Francesca Biosa
Francesca Biosa
Francesca Biosa

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti nessun aggiornamento!

Inserisci la tua email

Freeage by 1 classe