Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 30€
La mia make up artist

La mia make up artist

Come usare la matita per le labbra

Come usare la matita per le labbra

Tu usi la matita per le labbra? Ho notato che riguardo questo cosmetico noi donne siamo divise a metà: c’è chi la ama e non ne può fare a meno, e chi invece la detesta. Penso che la gran parte delle donne che non usa la matita per le labbra, proprio come me fino a poco fa, probabilmente deve ancora capire il suo potenziale e allo stesso tempo ha paura che indossandola possa risultare volgare.

Vogli aiutarti a scoprire l’enorme utilità della matita per le labbra: oltre alla funzione puramente estetica di definire il contorno della bocca, impedisce al rossetto di sbavare e di fuoriuscire dai contorni da essa disegnati, gli assicura una maggiore tenuta, può essere utilizzata come primer per il rossetto, o anche al suo posto, e può aiutarci a correggere eventuali irregolarità delle nostre labbra.

Come scegliere la matita per le labbra?

Le matite per le labbra ovviamente non sono tutte uguali. Non si differenziano solo per il colore, ma anche per la tipologia di mina. Prima di scegliere una matita per le labbra, chiediti come hai intenzione di utilizzarla.  Se vuoi solamente definire il contorno della bocca, scegli una matita con la mina dura, se invece vuoi riempire tutte le labbra è meglio se ti orienti su una mina morbida e cremosa.

Matita per le labbra: come iniziare

Se sei alle prime armi e non hai un tratto molto preciso, comincia ad utilizzare una matita per le labbra trasparente. Ha le stesse funzioni di quelle colorate, ma essendo priva di pigmento nessuno noterà eventuali imprecisioni nel suo utilizzo.

Appena avrai preso la mano, passa alle nuances del rosa chiaro e del nude: sono le tonalità più simili a quelle della bocca, ed eventuali piccole imperfezioni si noteranno di meno. Il rosso, insieme ai colori più accesi, è sicuramente la tonalità di matita per le labbra con cui bisogna essere più precise, non è ammesso il minimo sbaglio!

Come applicare in maniera corretta la matita per le labbra

Prima di utilizzare la matita per le labbra, assicurati che la tua bocca sia ultra pulita: eventuali tracce di prodotti che contengono oli, come crema o di burro di cacao, potrebbero impedire alla matita di aderire alla bocca e di conseguenza, anche il rossetto che applicherai successivamente sbaverà.

Assicurati che la mina non sia troppo appuntita, poiché sarebbe meno scorrevole. Falla scorrere delicatamente sulla mano per arrotondare un pochino la punta prima di applicarla.

Inizia l’applicazione dall’arco di cupido e poi disegna, uno alla volta, i lati superiori della bocca. Per disegnare il labbro inferiore, fai un piccolo sorriso: il labbro si tenderà quanto basta da scoprire meglio il contorno. In questo caso parti dai lati e unisci le linee al centro.

Come abbinare la matita per le labbra

La soluzione più facile per non fare errori è quella di abbinare ad ogni rossetto la sua matita per le labbra. Certo, avere una matita per le labbra che si abbini perfettamente ad ogni rossetto è impossibile, anche perché a volte trovarla dello stesso identico colore è difficile. Il mio consiglio è di avere sempre nella tua trousse alcune matite per le labbra dai colori universali e versatili.

Non può mancare il nude: simile al colore della tua bocca, potrai usarla con ogni rossetto e quando il rossetto svanirà non avrai uno stacco di colore eccessivo e antiestetico. La seconda tonalità da avere è il rosso, da utilizzare con tutte le tonalità della stessa palette, e come terzo colore sceglierei una tinta scura, magari sul viola, da utilizzare sia con i rossetti scuri, sia sfumata, con dei rossetti leggermente più chiari in modo da creare un bellissimo effetto ombré.

Adesso che hai scoperto tutto il potenziale della matita per le labbra, non ti resta che provarla!

Di Fabrizia Spinelli
Fabrizia Spinelli
Fabrizia Spinelli

Beauty blogger

Classe ’86, Donna, mamma, appassionata di moda e beauty, Fabrizia crea contenuti digitali per comunicare le sue passioni e le sue emozioni e attraverso il web. Insegue i suoi sogni con un piede sulle nuvole, ed un altro ben piantato a terra: è una sognatrice e una persona molto realista allo stesso tempo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti nessun aggiornamento!

Inserisci la tua email

Freeage by 1 classe