Dal 13 dicembre al 7 gennaio l'e-commerce Free Age by 1ª Classe sarà chiuso per ferie
La mia make up artist

La mia make up artist

Cura delle mani: idratare, esfoliare e rinforzare

Cura delle mani: idratare, esfoliare e rinforzare

Le nostre mani dicono molto su di noi. Sono uno dei nostri primi biglietti da visita e quotidianamente le sottoponiamo a stress, batteri, smog e inquinamento. Durante la giornata le usiamo per presentarci, lavorare, porgere gli oggetti, cucinare, truccare e tanto altro. Inevitabilmente, per mantenerle in buono stato, necessitano di cure quotidiane e di una corretta manicure da effettuarsi almeno una volta a settimana.

Come il viso, le mani tendono a invecchiare e a perdere la loro naturale elasticità. Influenze esterne come il sole, il freddo, il calore e l’acqua possono poi accelerare il processo alterando la barriera protettiva naturale della pelle, già di per sé sottile, delicata e poco idratata.

Ogni volta che guidiamo la luce del sole colpisce le mani favorendone l’invecchiamento; ogni volta che utilizziamo a mani nude detergenti per la pulizia e l’igiene della casa causiamo un trauma alla pelle privandola di nutrimento essenziale. Ogni volta che accendiamo una sigaretta ignoriamo quanto questo semplice gesto possa invecchiare l’aspetto delle mani. Per questo, una cura quotidiana e una manicure regolare sono fondamentali.

Idratazione e nutrimento delle mani

Iniziamo dall’idratazione e dal nutrimento con una coccola quotidiana.

Spalmiamo uno strato di crema mani idratante ricca di burro di karitè, olio di rosa canina, mandorla o argan, olio di oliva o aloe vera durante la giornata o prima di andare a dormire. Se poi desiderate un effetto SPA potrete potenziarne l’azione abbondando con il quantitativo e indossando dei guanti leggeri in cotone, che durante la notte vi consentiranno di realizzare un vero impacco di giovinezza, garantendovi al risveglio delle mani più morbide e rigenerate.

Un altro segnale che le mani stanno invecchiando è la comparsa frequente di ruvidità e di antiestetiche macchie. Se siete poi delle fumatrici assidue sapete quanto si può accentuare questo fenomeno.

Esfoliazione

Il secondo passo per evitare che le mani si rovinino, consiste nell’esfoliazione, che favorisce l’eliminazione delle ruvidità rendendo le mani più lisce e luminose.

È sufficiente utilizzare un esfoliante viso, notoriamente più delicato rispetto a quello corpo, massaggiandolo sulle mani inumidite una volta a settimana, insistendo sull’area delle unghie in modo da rendere subito la pelle più liscia e luminosa. Dopo aver fatto questo trattamento non dimenticate di applicare la crema mani, includendo sempre anche le unghie: mentre spalmate la crema sulle mani, massaggiate anche i bordi delle unghie.

Unghie più forti

Infine, potrete completare la vostra manicure applicando una volta a settimana uno smalto rinforzante e un colore moda che possa contribuire a rendere le vostre mani più curate.

Optate per lo smalto Curative Active Complex se desiderate aumentare la resistenza e l’elasticità delle unghie, preservandole dallo sfaldamento oppure lo smalto Opti Growse volete favorirne la crescita, promuovendo la rigenerazione e l’idratazione delle unghie. Infine, per una manicure veloce e impeccabile potete sempre scegliere lo smalto 5 in 1 rebuilder che indurisce, protegge, nutre, rinforza e stimola la crescita delle unghie, migliorando la tenuta e la brillantezza dello smalto colorato.

Adesso siete proprio pronte per viziare le vostre mani!

Di Monica Guidi
Monica Guidi
Monica Guidi

Make up artist

Beauty Coach, Make up artist, Guest televisiva, Formatrice per aziende e privati. Da circa 15 anni aiuta il suo pubblico a valorizzare il proprio aspetto esteriore, senza mai tradirne l'autenticità. Le sue abilità professionali sono state riconosciute nel mondo della moda, della televisione e della pubblicità e oggi i suoi lavori sono apprezzati su magazine nazionali e internazionali.

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti nessun aggiornamento!

Inserisci la tua email

Freeage by 1 classe