Dal 29 luglio al 30 agosto 2021 l'ecommerce Free Age sarà chiuso per ferie. Arrivederci al 31 agosto 2021.
La mia make up artist

La mia make up artist

Cosa fare con i cosmetici scaduti?

Cosa fare con i cosmetici scaduti?

Ti sei mai chiesta come riconoscere dei cosmetici scaduti? Alterazione dell’odore, colore diverso (anche semplicemente spento, ombreggiato), cambiamento nella consistenza, presenza di grumi o parti rovinate sono alcuni segnali evidenti che un prodotto è scaduto.

Ma spesso riconoscere i cosmetici scaduti non è così semplice: a prima vista sembrano ancora perfetti, e magari li hai usati da poco senza alcun problema, ma individuarli con esattezza è davvero importante, perché possono causare problemi alla pelle.

Come conoscere la scadenza dei cosmetici

L’applicazione di cosmetici scaduti può comportare irritazioni, allergie, ed anche infezioni.

All’origine dei danni che un cosmetico scaduto può causare alla pelle, alle labbra o agli occhi, ci sono i batteri che lo hanno contaminato. Infatti, anche trattando con la massima igiene i nostri prodotti make up, una volta superata la data di scadenza non dovrebbero più essere usati. Su ogni prodotto cosmetico è obbligatoriamente indicato il PAO, acronimo di Period After Opening, cioè la durata di quel prodotto dopo la sua apertura.

Il PAO è rappresentato dentro al simbolo di un barattolo con il coperchio sollevato ed è formato da un numero in cifre seguito dalla lettera M, ovvero i mesi. Il PAO indica con precisione il periodo di efficacia dei conservanti contenuti in quel prodotto; dal momento in cui essi non saranno più efficaci, gli ingredienti inizieranno a degradarsi.

Se sul prodotto non trovi il simbolo del PAO significa che la scadenza è superiore ai 30 mesi, e per legge, in questo caso, può anche non essere riportata sull’etichetta.

Come conservare i cosmetici

Alcuni fattori esterni, come ad esempio il calore, potrebbero interferire e variare le qualità di un prodotto, quindi una buona conservazione può aiutarti a prolungare la vita dei tuoi prodotti cosmetici.

Conservali sempre in un posto fresco evitando soprattutto la luce diretta del sole. Ricordati sempre di chiuderli bene, perché in alcuni casi anche l’aria può andare ad interferire e modificare la loro composizione. Abbi sempre cura di pulire con attenzione tutti gli applicatori, dalle spugnette ai pennelli.

Cosmetici scaduti: dove si buttano?

I cosmetici scaduti, anche quelli liquidi, non devono assolutamente essere buttati nel gabinetto o nel lavandino. Per quanto “piccoli” possono causare danni enormi, in quanto contengono sostanze petrolchimiche.

Quasi sempre sia i cosmetici stessi che i loro packaging sono non riciclabili, quindi vanno buttati nell’indifferenziata. Se invece il packaging è riciclabile, puoi eliminare il trucco residuo e gettarlo nel contenitore dell’indifferenziata, ripulire il contenitore e smaltirlo a seconda del materiale con cui è stato realizzato.

Di Fabrizia Spinelli
Fabrizia Spinelli
Fabrizia Spinelli

Beauty blogger

Classe ’86, Donna, mamma, appassionata di moda e beauty, Fabrizia crea contenuti digitali per comunicare le sue passioni e le sue emozioni e attraverso il web. Insegue i suoi sogni con un piede sulle nuvole, ed un altro ben piantato a terra: è una sognatrice e una persona molto realista allo stesso tempo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti nessun aggiornamento!

Inserisci la tua email

Freeage by 1 classe