La mia make up artist

La mia make up artist

Monica Guidi
Monica Guidi - Make up artist

Monica Guidi
Make up artist

Beauty Coach, Make up artist, Guest televisiva, Formatrice per aziende e privati. Da circa 15 anni aiuta il suo pubblico a valorizzare il proprio aspetto esteriore, senza mai tradirne l'autenticità. Le sue abilità professionali sono state riconosciute nel mondo della moda, della televisione e della pubblicità e oggi i suoi lavori sono apprezzati su magazine nazionali e internazionali.

Come scegliere la forma giusta delle sopracciglia

Come scegliere la forma giusta delle sopracciglia

Non troppo spesse e neanche sottili. Non troppo scure, né troppo chiare. A volte alate, a volte squadrate, la forma delle sopracciglia è un elemento fondamentale per valorizzare un volto, ma se trascurata può anche inficiare l’armonia di un viso. Al di là delle mode del momento, è importante associare al gusto personale alcune regole fondamentali per far sì le sopracciglia possano incorniciare e valorizzare l’occhio.

Come prima regola è importante sottolineare che non esiste una forma delle sopracciglia perfetta per tutte. L’importante è ricordare che il tratto iniziale del sopracciglio deve essere ascendente e più basso rispetto alla coda. Il tratto finale della coda deve essere, invece, discendente e mai più lungo rispetto al tratto iniziale.

Sopracciglia per il viso ovale

Il viso ovale, che viene giudicato ideale dal punto di vista delle proporzioni, potrà optare per una forma di sopracciglia leggermente arcuata, né eccessivamente angolata né troppo arrotondata. Chi ha un bell'ovale di viso non dovrebbe farsi influenzare dalle mode, ma scegliere una forma che assecondi i lineamenti e non indurisca l’espressione.

Sopracciglia per il viso tondo

Il viso tondo, al contrario, ha bisogno di essere allungato e verticalizzato attraverso una forma più grafica dall’arco molto rialzato. Per creare questo effetto ottico le sopracciglia potranno essere ridefinite verso l’alto e l’esterno, disegnando una forma ad “ala di gabbiano” con un angolo chiuso, per dare maggiore verticalità allo sguardo. Questa forma, come anticipato, non valorizza tutte ed è sconsigliata a chi ha il viso eccessivamente allungato, triangolare o per chi ha la mandibola pronunciata.

Sopracciglia per il viso triangolare

Il viso triangolare ha il contorno che ricorda la forma di un cuore, con il mento leggermente affusolato. In questo caso è importante smussare gli angoli acuti e optare per una forma arrotondate, evitando angoli troppo accentuati e linee allungate.

Sopracciglia per il viso allungato

Anche il viso allungato non viene valorizzato da una forma di sopracciglia troppo arcuata, che potrebbe esasperare la lunghezza del viso. Il mento e la fronte appaiono infatti un po’ pronunciati, per questo la forma ideale delle sopracciglia dovrebbe avere un andamento orizzontale e un arco appena accentuato, per creare un effetto ottico di accorciamento del volto e conferire maggiore ampiezza al volto.

Sopracciglia per il viso squadrato

Infine, il viso squadrato è caratterizzato da una mascella particolarmente pronunciata, che potrebbe essere controbilanciata da sopracciglia folte e spesse alla Cara Delevingne. Per addolcire le mascelle e riproporzionare il volto, si consiglia di attuare una sorta di allungamento creando delle linee verticali che, nel caso delle sopracciglia, potranno essere arcuate oppure arrotondate, a seconda che si desideri rendere lo sguardo più profondo o più dolce.

Infine, ricordate che le sopracciglia sottili e fini donano solo a visi minuti, dai lineamenti delicati e per chi ha gli occhi piccoli, perché viceversa tenderebbero a conferirvi un aspetto troppo démodé.

di Monica Guidi - Make up artist

Rispondi

* Nome:
* E-mail: (Non Pubblicato)
   Website: (Site url withhttp://)
* Commento: